Le calorie di un cocktail: moderarsi per non ingrassare.

By : | 0 Commenti | On : agosto 12, 2015 | Categoria : Salute e benessere

calorie_cocktail

D’estate è facile lasciarsi tentare da qualche cocktail in più del solito. Il caldo, la voglia di divertirsi, gli amici, insomma un po’ tutte quelle situazioni dove lasciarsi andare sembra un po’ più facile. Ebbene, nonostante non ci sia nulla di negativo nel voler fare un po’ di baldoria, bisogna tenere d’occhio l’apporto calorico di queste bevande che, a volte, nascondono più calorie di quanto non si possa pensare.

Le calorie contenute in un cocktail infatti sono molte e spesso passano inosservate perché, per così dire, nascoste dall’utilizzo di frutta fresca e succhi al loro interno. Eppure, come mostra l’agenzia britannica Eventa in una infografica, l’assunzione di un solo bicchiere di queste bevande può andare a soddisfare il 60% del fabbisogno calorico medio di un uomo e oltre il 70% di quello di una donna, dunque, se ci si pensa su, un bel po’ di calorie.

I drink che contengono più calorie sono, sempre secondo la tabella di Eventa, il Long Island che con 720 calorie si piazza in testa alla classifica dei cocktail da evitare se si vuole mantenere una linea perfetta. Al secondo posto c’è il Margarita, uno dei più amati che, però, ha le stesse calorie di una cena a base di roastbeef con tanto di contorno, ovvero 680 calorie. In più, nella classifica, non poteva mancare il Cosmopolitan, il drink preferito dalle ragazze di Sex & The City, che con le sue 211 calorie equivale a ingerire 1/2 muffin al doppio cioccolato.

Per i più curiosi lasciamo il ilnk all’infografica Your Favourite Cocktail Are Making You Fat.

Invia un Commento

Domanda di controllo *

buzzoole code