Budino in casa con agar agar

2013-06-16
budino in casa con agar agarIMG_4403
  • Porzioni : 2
  • Tempo di preparazione : 55m
  • Tempo di Cottura : 5m
  • Pronta In : 60m
Voto medio degli utenti

(3.3 / 5)

3.3 5 3
Vota questa ricetta

3 persone hanno votato

Related Recipes:
  • patate-fritte-al-forno

    Patate fritte non fritte: ecco le patatine al forno amiche della salute!

  • biscotti allo zenzero con crusca, senza burro

    Biscotti allo zenzero e crusca senza burro per la colazione

  • porro

    Ricetta risotto light pancetta e porro

  • IMG_0775

    Bresaola con rucola, pomodorini e scaglie di grana

  • IMG_0573

    Pasta estiva al pesto light : veloce e facile da preparare

Informazioni nutrizionali

Le informazioni si intendono per porzione.

  • Calorie (1 budino base senza topping)

    120 kcal

L’agar agar è un gelificante e addensante naturale di origine 100% vegetale. E’ estratto da vari tipi di alghe rosse ed è molto utilizzato in giappone. E’ possibile trovarlo nei negozi biologici o in alcune erboristerie o farmacie. L’agar agar si vende in polvere in piccoli barattolini e solitamente è abbastanza costoso (un barattolino costa circa 7 euro) ma si usa in quantità minimo (bastano infatti 4-6 grammi per gelificare 500gr di liquido).

Nella ricetta per fare il budino in casa di oggi vedremo come usare l’agar agar per fare il budino. Usarlo è abbastanza semplice, bisogna solo stare attenti a non far formare grumi.

L’agar agar si scioglie a 90-100°, bisogna quindi mischiarlo in un liquido a freddo, e poi portarlo ad ebolizione e continuare a bollire per circa 5 minuti. Quando raggiunge la temperatura di ebollizione il liquido diventa più denso, ma non si gelifica ancora: la gelificazione avviene infatti quando il liquido si raffredda e la temperatura scende sotto i 40°. A quel punto, in base alla quantità di agar agar usato, il liquido diventerà più o meno solido.

L’agar agar è ottimo quindi per fare budini, gelatine, dolci, ecc…

Quella che vedete è una ricetta base per fare il budino in casa. potrete utilizzare vari aromi per dare un sapore particolare al budino, per es. aroma all’arancia (che trovate nei supermercati), al limone, alla vaniglia, oppure usare la scorza di limone o di arancia (mi raccomando, non trattate).

Sopra il budino ottenuto potrete mettere della marmellata, miele, caramello o qualsiasi altra cosa preferite.

Ingredienti

  • 250 gr di latte parzialmente scremato
  • 2gr di agar agar (circa 1 cucchiaino)
  • aromi (in base alle preferenze: arancia, limone, vaniglia, ecc...)
  • 1 bustina di vanillina
  • 35gr di zucchero di canna integrale

Procedimento

Passo 1

Sciogliere lo zucchero nel latte freddo, la vanillina, gli aromi desiderati e poi l'agar agar, evitando di formare grumi (se si formano bisogna cercare di schiacciarli e scioglierli tutti).

Passo 2

Portare il liquido ad ebollizione e continuare la cottura per 5 minuti. Dopo la cottura dividere il composto in due bicchieri di vetro riempiendoli più o meno a metà o poco meno.

Passo 3

Lasciare raffreddare e appena freddi riporre in frigo per 30-60 minuti. Quando si sono solidificati è possibile servirli, facendoli scivolare su un piattino da dessert e ricoprendoli con topping a piacere (marmellata, miele, caramello o altro).

Invia un Commento

Domanda di controllo *

buzzoole code