Lasagne con ricotta e rucola

2013-06-07
ricetta lasagne ricotta e rucolaIMG_4181IMG_4183IMG_4185IMG_4187IMG_4188IMG_4192IMG_4196IMG_4201
  • Porzioni : 6
  • Tempo di preparazione : 30m
  • Tempo di Cottura : 30m
  • Pronta In : 60m
Voto medio degli utenti

(2 / 5)

2 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno votato

Related Recipes:
  • patate-fritte-al-forno

    Patate fritte non fritte: ecco le patatine al forno amiche della salute!

  • biscotti allo zenzero con crusca, senza burro

    Biscotti allo zenzero e crusca senza burro per la colazione

  • porro

    Ricetta risotto light pancetta e porro

  • IMG_0775

    Bresaola con rucola, pomodorini e scaglie di grana

  • IMG_0573

    Pasta estiva al pesto light : veloce e facile da preparare

Informazioni nutrizionali

Le informazioni si intendono per porzione.

  • Calorie

    420 kcal

Oggi vi presento la ricetta per le lasagne con ricotta e rucola. Questa ricetta l’ho provata oggi per la prima volta e devo dire che le lasagne sono venute molto buone! Probabilmente vi direte: “ma cosa hanno di salutare e leggero le lasagne ??”, visto che in questo sito mi sono ripromesso di mettere principalmente ricette sane. La risposta è che a differenza di come si pensa normalmente, le lasagne non sono necessariamente un cibo pesante o poco salutare, e vi spiego perchè qui di seguito. Se non lo volete sapere passate direttamente alla ricetta per le lasagne con ricotta e rucola che trovate in basso.

Quante kcal hanno le lasagne ? fanno male ?

E’ solito pensare che le lasagne siano tra i cibi più pesanti e forse tra i meno sani. Ogni volta che invento qualche ricetta per le lasagne o più in generale che mangio lasagne, magari ben condite e piene di besciamella mi sento dire: “ma tu non eri a dieta !?”.

Beh, innanzi tutto dipende dal tipo di lasagne, ma in linea di massima, se utilizziamo un condimento poco calorico, possiamo aumentare il peso finale delle lasagne aumentando il condimento e diminuendo la pasta (l’ingrediente più calorico, in genere, nelle lasagne), così faremo delle lasagne che a parità di peso finale apportano meno calorie di un piatto di pasta dello stesso peso. In poche parole, ci saziamo, mangiamo qualcosa di appetitoso, e non facciamo un “peccato calorico”.

Questo ovviamente non è sempre vero. Se utilizzate una besciamella “classica” fatta con il burro, probabilmente sarà molto calorica, e se non lo è comunque piena di grassi saturi (grassi dannosi), quindi meglio utilizzare una besciamella fatta senza burro (se ne trovano parecchie in giro, basta leggere gli ingredienti e verificare che sia fatta in linea di massima con solo latte, farina, noce moscata, sale). Una besciamella senza burro ha più o meno 70-80 kcal per 100gr ed è poco grassa, quindi a differenza di come la maggior parte delle persone è portata a pensare può essere compatibile con una dieta e non ha nulla a che vedere con la panna da cucina che ha invece circa 250 kcal per 100gr (ed è anche molto grassa).

Se non riuscite a trovare una besciamella leggera come quella che vi ho descritto, potete farla voi a casa, è facilissimo e prossimamente metterò la ricetta su questo sito.

Detto questo, potete intuire che delle lasagne con una besciamella leggera, e magari delle verdure o con i funghi, e una spolveratina di grana, non sono affatto così caloriche come si può pensare e potrebbero far parte di un cibo “sano”.

La ricetta per le lasagne con ricotta e rucola

Tornando alla ricetta per lasagne con ricotta e rucola che vi ho introdotto prima, in questo caso ho utilizzato la ricotta come ingrediente principale anzichè la besciamella, ma ho utilizzato anche la besciamella in minor quantità. La ricotta è più pesante dal punto di vista calorico rispetto alla besciamella leggera di cui vi parlavo, ma come vedrete una porzione di queste lasagne con ricotta e rucola avrà un apporto calorico simile o addirittura inferiore a quello di un piatto di pasta poco condito (una porzione di queste lasagne apporta soltanto 420 kcal circa), quindi perfettamente compatibile con un pranzo normale, e anche se la ricotta è simile ad un formaggio, in realtà non è classificato come tale, ed ha un apporto calorico (circa 175 kcal per 100gr) e un contenuto di grassi di molto inferiore rispetto ai normali formaggi.

Una nota sulla ricotta: per questa ricetta ho utilizzato ricotta fresca di pecora, non usate quindi quella che trovate nel banco frigo al supermercato perchè non ha nulla a che vedere con la vera ricotta fresca. Cercate piuttosto di comprare una ricotta fresca dal salumiere o da qualche produttore locale.

Ingredienti

  • 350gr di lasagne secche
  • 500gr di ricotta fresca di pecora
  • 100gr di rucola
  • 45gr di grana
  • 220gr di besciamella leggera senza burro
  • sale q.b.
  • circa 200ml di latte parzialmente scremato (per bagnare le lasagne secche)
  • un piccolo pezzetto di burro per ungere la teglia
  • pepe nero q.b.

Procedimento

Passo 1

Tritare la rucola con un robot da cucina per qualche secondo. Aggiungere poi la ricotta, un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero, e 15gr di grana. Azionare nuovamente il robot da cucina fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Assaggiare e se necessario aggiustare di sale e di pepe.

Passo 2

Ungere una teglia rettangolare per 6 persone con un piccolo pezzetto di burro, aiutandosi con un tovagliolo di carta. Disporre il latte in un piatto fondo (servirà per bagnere i fogli di lasagne prima di disporli nella teglia).

Passo 3

Disponete il primo strato di lasagne, bagnando di volta in volta ogni foglio prima di metterlo nella teglia. Mettete adesso una parte (circa 1/3) di crema di ricotta e rucola ottenuta sopra il primo strato di lasagne e spalmatelo per bene. Lo spessore della crema deve essere di circa 4-5mm in modo che lo strato venga ben condito.

Passo 4

Disponete il secondo strato di lasagne, sempre bagnandole di volta in volta nel latte prima disporle nella teglia. Dopodichè mettete uno strato di crema di ricotta e rucola anche qui.

Passo 5

Disponete il terzo strato di lasagne, bagnandole prima nel latte, e disponete anche qui uno strato di crema di ricotta e rucola. Questa volta utilizzate meno crema, facendo uno strato leggermente meno spesso dei precedenti, e spolverateci sopra 10gr di grana, e poi 100gr di besciamella disponendola a filo sopra la crema di ricotta e rucola con il parmiggiano. Lasciate un paio di cucchiai di crema di rucola e ricotta per decorare l'ultimo strato superiore (dovremo metterne solo qualche chiazza, quindi ne serve poca).

Passo 6

Disponete il quarto ed ultimo strato di lasagne (se avete usato una teglia da 6 dovreste farcela con 350gr di fogli per lasagne), e questa volta usate solo la besciamella per farcirlo: disponete 120gr di besciamella spalmandola su tutto lo strato di lasagna. Spolverate poi 20 gr di grana sopra la besciamella, e infine usate la crema di ricotta e rucola rimasta per decorare, mettendone qualche chiazza qua e la.

Passo 7

Infornate nel forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Controllate la cottura, la quale può cambiare in base al forno utilizzato.

 

Invia un Commento

Domanda di controllo *

buzzoole code