Patate fritte non fritte: ecco le patatine al forno amiche della salute!

2014-05-10
patate-fritte-al-forno
  • Porzioni : 2
  • Tempo di preparazione : 10m
  • Tempo di Cottura : 35m
  • Pronta In : 45m
Voto medio degli utenti

(4.4 / 5)

4.4 5 5
Vota questa ricetta

5 persone hanno votato

Related Recipes:
  • biscotti allo zenzero con crusca, senza burro

    Biscotti allo zenzero e crusca senza burro per la colazione

  • kebab di seitan vegetariano

    Kebab di seitan vegetariano

  • porro

    Ricetta risotto light pancetta e porro

  • IMG_0775

    Bresaola con rucola, pomodorini e scaglie di grana

  • IMG_0573

    Pasta estiva al pesto light : veloce e facile da preparare

Informazioni nutrizionali

Le informazioni si intendono per porzione.

  • Calorie per porzione (circa 170gr di patate)

    200 kcal
  • Calorie per 100gr

    117 kcal

Ve l’abbiamo anticipata alcune settimane fa ed eccola qui, come promesso, la ricetta per fare le patate fritte al forno, che ironicamente abbiamo chiamato “patate fritte non fritte” proprio perché assomigliano moltissimo alle classiche patatine fritte o french fries, ma sono cotte al forno con un filo d’olio extravergine di oliva e sono amiche della salute (e della dieta!).

Abbiamo provato a realizzare queste patate in vari modi, con varie tecniche di cottura, e abbiamo cercato di trovare quella migliore sia per semplicità che per risultato finale, ed eccoci qui! La ricetta è tutta vostra, fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e nella Pagina facebook di Fornello Curioso!

Per velocizzare la cottura abbiamo utilizzato un forno a microonde, ma se non ce l’avete potete usare un tradizionale forno ventilato. Nelle istruzioni di seguito spiegheremo come fare in entrambi i casi.

Il trucco è la farina di mais, che aderisce alle patate rendendole croccanti e dall’aspetto simile a quelle fritte. Questo inganna psicologicamente il nostro cervello e ci fa credere di mangiare delle vere patate fritte! 🙂 La farina di mais usata è quella fioretto, cioè quella che viene utilizzata solitamente per la polenta. Si tratta di una farina di mais a grana grossa.

Queste patatine fritte non fritte hanno pochissime calorie, praticamente solo quelle delle patate (circa 70 kcal per 100gr) + quelle del poco olio che aggiungiamo per fare aderire la farina di mais e aiutare la cottura, e le calorie della farina di mais (che utilizziamo in piccole quantità). Le calorie per porzione e per 100gr sono indicate, come per ogni nostra ricetta, nel riquadro a destra.

Ingredienti

  • 400gr di patate
  • 1 cucchiaio scarso di farina di mais fioretto (per polenta)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • paprika affumicata (opzionale)

Procedimento

Passo 1

Pulite le patate, togliete la buccia e tagliatele a listarelle spesse circa 1 cm. Mettetele in una teglia adatta al microonde e versate 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, quindi mescolate per ungere tutte le patate. Spolverate con un cucchiaio scarso di farina di mais e mischiate in modo da far aderire la farina su tutte le patate. Salate a piacere e, se volete, potete spolverare con un po' di paprika affumicata (opzionale).

Passo 2

Cottura con Microonde: Se avete un microonde potete cuocere per circa 10-15 minuti con la funzione combinato (microonde 300 watt + grill), e poi per circa altri 15 minuti solo grill, rigirando di tanto in tanto. Verificate comunque la cottura, le patate devono essere cotte e leggermente croccanti. Se il vostro microonde supporta la cottura con forno ventilato, potete provare a per 10-15 minuti con microonde 300watt + forno ventilato e per gli ultimi 15 minuti con la sola cottura ventilata.

Cottura con forno ventilato: Se non avete un forno a microonde potete usare un forno tradizionale ventilato, girando di tanto in tanto le patate. In questo caso la cottura generalmente sarà più lenta e occorreranno circa 40-45 minuti. Tenetele comunque sempre sotto controllo per evitare di bruciarle.

Cottura con forno statico::Nel forno statico le patate vengono più secche, ma potete comunque utilizzarlo. I tempi di cottura sono più o meno gli stessi, ma potrebbe essere necessario adattarli al vostro forno.

Invia un Commento

Domanda di controllo *

buzzoole code