Salsa delicata di fagioli neri

2013-04-26
Salsa delicata di fagioli neri
  • Porzioni : 6-7 (ogni porzione corrisponde ad un cucchiaio di salsa)
  • Tempo di preparazione : 15m
  • Tempo di Cottura : 0m
  • Pronta In : 15m
Voto medio degli utenti

(3 / 5)

3 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno votato

Related Recipes:
  • patate-fritte-al-forno

    Patate fritte non fritte: ecco le patatine al forno amiche della salute!

  • biscotti allo zenzero con crusca, senza burro

    Biscotti allo zenzero e crusca senza burro per la colazione

  • porro

    Ricetta risotto light pancetta e porro

  • IMG_0775

    Bresaola con rucola, pomodorini e scaglie di grana

  • IMG_0573

    Pasta estiva al pesto light : veloce e facile da preparare

Informazioni nutrizionali

Le informazioni si intendono per porzione.

  • Calorie per 100gr

    176 kcal
  • Calorie per porzione (1 cucchiaio, 30 gr)

    53 kcal

Vi propongo una ricetta per una salsa light a base di fagioli neri, che potrete utilizzare per condire varie pietanze, panini, carni, ecc… Il sapore di questa salsa di fagioli neri è molto delicato, simile a quello della maionese ma con un retrogusto di fagioli. A differenza della maionese però, non contiene uova.

Questa salsa di fagioli neri apporta circa 176 kcal per 100gr, un tenore calorico molto ridotto se consideriamo che la maionese apportano circa 600-700 kcal per 100gr, e la maionese light circa 350 kcal per 100gr. Una porzione di questa salsa di fagioli (corrispondente ad un cucchiaio abbondante, circa 30 gr) apporta di conseguenza circa 53 kcal.

Inoltre la salsa di fagioli non contenendo uova, contiene principalmente grassi insaturi (per la maggiorparte polinsaturi), quindi grassi salutari che aiutano a contrastare i grassi cattivi (grassi saturi) e il colesterolo. Usatela tranquillamente per condire i vostri piatti, ma ovviamente senza esagerare!

Questa ricetta utilizza la lecitina di soia, che potete acquistare in alcuni supermercati oppure nei negozi biologici. Quando la comprate leggetevi gli ingredienti e assicuratevi che contegano solo lecitina di soia. La dicitura “lecitina” soltanto, senza “di soia”, indica che si tratta di lecitina estratta dall’uovo, e quindi non di origine vegetale, per cui guardate per bene gli ingredienti prima di comprarla. Inoltre, vi consiglio di assicurarvi anche che sia estratta da soia NON OGM (di solito è scritto nella confezione).
La lecitina di soia viene venduta in contenutori o buste da 250gr, 500gr o 1 kg. Una volta acquistata potrete utilizzarla un po’ ovunque o consumarla anche da sola, perchè fa bene alla salute, ma non abbondate perchè contiene molte calorie ed è comunque un grasso. Tuttavia si tratta di un ingrediente molto benefico, composto prevalentemente da grassi polinsaturi, infatti alcuni medici lo consigliano anche per ridurre il colesterolo: nel caso in cui decidete di assumere regolarmente la lecitina di soia perchè soffrite di problemi cardiaci/coronarici o avete il colesterolo alto, vi consiglio di consultare il medico prima di assumerla regolarmente. Assumerla sporadicamente invece (aggiunta per es. in ricette come questa) non desta invece particolari problemi, a meno che non siete intolleranti o allergici alla soia: in questo caso evitate di usarla anche sporadicamente.

Se volete evitare di usare la lecitina di soia perchè non l’avete in casa e non la volete comprare, o perchè siete allergici o intolleranti alla soia, potete evitare di metterla ma probabilmente il composto non raggiungerà la giusta densità: in questo caso provate ad aggiungere, poco per volta, ulteriore olio di semi di girasole, tenendo conto però che il tenero calorico aumenterà notevolmente.

Conservazione: una volta preparata, quella che rimane potrete conservarla in frigorifero ma dovrete consumarla entro pochi giorni (2-3 giorni). Non fatene quindi in grosse quantità se pensate che non la consumerete facilmente. Con le quantità indicate in questa ricetta vi verrà fuori circa 190-200gr di salsa (circa 6-7 cucchiai o porzioni).

Note: Io ho utilizzato l’olio di semi di girasole spremuto a freddo (o meccanicamente). Questo tipo di olio non lo trovate in genere nei supermercati, ma soltanto nei negozi biologici. Costa di più rispetto all’olio di semi di girasole tradizionale, e la differenza sta nel modo in cui viene prodotto: i semi vengono spremuti attraverso procedimenti meccanici e a freddo, senza utilizzare solventi chimici (che invece vengono usati negli oli di semi tradizionali che si acquistano al supermercato), ed è quindi più genuino, più naturale e più salutare. A prescindere dall’olio che usate, vi consiglio di usare questa salsa a crudo, quindi non aggiungetela a pietanze mentre sono in cottura, per non degradare l’olio di semi di girasole (che diventa cancerogeno a temperature superiore a 130°).

Ingredienti

  • 100gr di fagioli neri in scatola, ben scolati
  • 50gr di latte parzialmente scremato
  • 20gr di olio di semi di girasole, preferibilmente spremuto a freddo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/4 di cucchiaino di zucchero
  • un po' di erba cipollina
  • 1 cucchiaino scarso di lecitina di soia (2 gr)
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Procedimento

Passo 1

Scolate per bene i fagioli neri utilizzando uno scolapasta e metteteli in un recipiente stretto e alto (adatto per il frullatore ad immersione).

Passo 2

Aggiungete il sale, la lecitina di soia, il latte, l'olio di semi, lo zucchero e il succo di limone e frullate con il frullatore ad immersione per circa 3-5 minuti, ad intermittenza, finchè il composto diventa denso. L'olio e la lecitina di soia aiutano a rendere il composto denso, formando un emulsione con gli altri liquidi. Se non avete la lecitina di soia potete provare a non metterla, ma probabilmente occorrerà mettere altro olio per rendere il composto abbastanza denso, e quindi il tenero calorico salirà notevolmente.

Passo 3

Appena il composto diventa denso aggiungete un po' di erba cipollina e mescolate con un cucchiaio. Servitela e conservate la parte rimanente in frigorifero per massimo 2-3 giorni.

Invia un Commento

Domanda di controllo *

buzzoole code